Chi è Cufter? - Romanzo

Poco meno di settemila negativi fotografici, una ricerca durata sette anni per ricostruire la provenienza e la vita di chi le aveva scattate, un fotografo misterioso tornato dal passato, l’Italia raccontata nei primi tre decenni del Novecento con gli occhi di un triestino.

Cufter è un nome di fantasia che cela l’identità di un fotografo misterioso e l’enigma delle sue immagini inedite tornate da un passato lontano.

Il 26 maggio 2022 è uscito un romanzo edito da Castelvecchi proprio dal titolo “Chi è Cufter?”. Nel romanzo tutte le fasi della ricerca sull’archivio ritrovato e sulla vita di una persona scomparsa per quasi 90 anni dalla storia verranno svelate.

Chi è Cufter? - Il romanzo

Il misterioso Cufter nel luglio 2020 ha fatto la sua apparizione sui social, dove periodicamente pubblica le sue foto raccontando aspetti della sua vita e dell’Italia della sua epoca, intrattiene una corrispondenza con i molti curiosi e appassionati distribuiti su tutto il territorio nazionale rispondendo con il linguaggio del suo tempo.

Il progetto ha destato molta curiosità presso l’opinione pubblica, ottenendo copertura stampa, tra cui, nel novembre 2020 uno spazio in prima pagina su Repubblica.it a firma Michele Smargiassi.

Dopo due anni di mistero su internet il romanzo rivela ogni dettaglio sul fotografo a partire dalla sua identità: Carlo Coretti, irredentista triestino, appassionato esperto di fotografia stereoscopica (tridimensionale), molto attivo politicamente e culturalmente nell’Italia di inizio secolo. Un personaggio noto nella sua epoca, ma dimenticato dopo la sua morte, che ha intrattenuto corrispondenze con la regina Margherita, Gabriele D’Annunzio e molti altri personaggi di quel periodo storico. Era a Messina prima del devastante terremoto del 1908, ha fotografato l’abbazia di Montecassino prima della sua distruzione, i giorni della Reggenza del Carnaro a Fiume, luoghi e paesaggi italiani dalla Val d’Aosta alla Sicilia che non esistono più, scavi archeologici, spazi museali, spinto solo dal grande amore per il nostro paese in cui era arrivato esule da Trieste.

In attesa di poter proporre progetti di mostra per rendere fruibili le foto dell’autore (mostrandole anche in 3D), si ricercano spazi istituzionali e non in tutta Italia per poter ospitare una presentazione del romanzo e con esso la vita e il lavoro fotografico di “Cufter”.

Who Is Cufter? - Novel

Just under seven thousand photographic negatives, a seven-year research endeavor to reconstruct the origin and life of the photographer, a mysterious photographer returned from the past, and Italy recounted in the first three decades of the twentieth century through the eyes of a Triestine.

Cufter is a fictional name that conceals the identity of a mysterious photographer and the enigma of his unpublished images from a distant past.

On May 26, 2022, a novel titled "Chi è Cufter?" was released by Castelvecchi. In the novel, all stages of the research on the rediscovered archive and the life of a person who had been missing from history for almost 90 years will be revealed.

The mysterious Cufter made his appearance on social media in July 2020, where he periodically publishes his photos, narrating aspects of his life and Italy of his time. He engages in correspondence with many curious and passionate individuals throughout the national territory, responding in the language of his time.

The project has aroused much curiosity in the public, gaining media coverage, including a front-page feature on Repubblica.it in November 2020 by Michele Smargiassi.

After two years of mystery on the internet, the novel reveals every detail about the photographer, starting with his identity: Carlo Coretti, an irredentist from Trieste, a passionate expert in stereoscopic (3D) photography, politically and culturally active in early 20th-century Italy. A well-known figure in his time but forgotten after his death, he corresponded with Queen Margherita, Gabriele D'Annunzio, and many other figures of that historical period. He was in Messina before the devastating earthquake of 1908, photographed the Montecassino Abbey before its destruction, the days of the Regency of Carnaro in Fiume, Italian locations and landscapes from the Aosta Valley to Sicily that no longer exist, archaeological excavations, museum spaces, driven solely by his great love for our country to which he had come as an exile from Trieste.

While awaiting the opportunity to propose exhibition projects to make the author's photos accessible (including in 3D), institutional and non-institutional spaces are being sought throughout Italy to host a presentation of the novel and, with it, the life and photographic work of "Cufter."

Presentazioni:

  • Roma - 5 Luglio 2022 - Libreria ELI
  • Firenze - 9 Luglio 2022 - Piazza Strozzi - Le Piazze dei Libri
  • Palermo - 23 Settembre 2022 - La Feltrinelli, Via Cavour
  • Trieste - 28 Settembre 2022 -  Palazzo Gopcevich
  • Ancona - 1 Ottobre 2022 - Libreria Fogola Fàgola
  • Roma - 25 Gennaio 2023 - Officine Fotografiche
  • Napoli - 18 Febbraio 2023 - Libreria Io Ci Sto
  • Aquileia - 9 Giugno 2023 - MAN Museo Archeologico Nazionale Aquileia
  • Agrigento - 16 Luglio 2023 - Giardino della Kolymbetra - Valle dei Templi
  • Roma - 19 Settembre 2023 - Eventi a Fontana - Fontanone del Gianicolo

 

Social:

Instagram

Twitter

Facebook



Rassegna stampa / Press Review

About the Author:
Photographer

Related Works